Prodotti per capelli: MEDICEUTICALS,NIOXIN, BOSLEY, REVIVOGEN e molti altri!

Spazzolare i capelli! Bugie e verità…

spazzola

Ricordate le nonne che si raccomandavano ‘ di spazzolare i capelli con 100 colpi di spazzola prima di andare a dormire’? Forse è solo un luogo comune, una leggenda, di certo possiamo assicurare che pettinare regolarmente i capelli può essere un vero aiuto!

Prendetelo come un momento per voi stessi, un momento intimo per prendersi cura di sè, un rito…attenzione però a non essere troppo violenti e ad utilizzare gli strumenti giusti e al momento giusto!

Spazzolare i capelli in modo corretto porterà giovamento non solo alla chioma, ma anche alla cute del cuoio capelluto e i capelli ci guadagneranno in brillantezza e luminosità. Per tenere lontani capelli sfribrati, secchi e spenti, consigliamo quindi qualche colpo di spazzola sicuramente alla sera: si toglieranno le impurità accumulate durante il giorno e si massaggerà il cuoio cappelluto.

Ma , vi starete chiedendo, è vero che spazzolare i capelli li aiuta a farli crescere? è vero che si devono spazzolare i capelli con frequenza? E’ vero che qualunque spazzola va bene?

Andiamo per punto.

  • Spazzolare i capelli con regolarità ne stimola la crescita e aiuta a prevenire nodi e doppie punte ( grandi nemiche ) . Inoltre, osservare quello che resta sulla spazzola, può aiutarvi a prevenire danni ben più gravi. Una quantità eccessiva di  capelli, residui squamosi o troppa forfora, possono essere indice di un problema tricologico da non sottovalutare. Se i capelli risultano particolarmente ingarbugliati e ci sono tanti nodi, non siate violenti! Usate una spazzola o un pettine a denti larghi e districateli con calma e assolutamente da asciutti! I capelli bagnati sono molto più delicati !
  • Non esiste un numero perfetto di colpi di spazzola… diciamo che spazzolare i capelli è un rito che va seguito in modo non frettoloso! Spazzolando, infatti non solo si toglieranno dai capelli residui di trattamenti e smog, ma si farà un delicato massaggio al cuoio capelluto che , grazie allo stimolo della microcircolazione, verrà così ossigenato.
  • Quando spazzolare i capelli? Noi consigliamo almeno due volte al giorno. La durata dipende dal tipo di chioma , ma che non siano proprio due colpi di spazzola è importante… un giusto equilibrio perchè non diventi un atto stressante per il cuoio capelluto, favorendo la produzione di sebo, me nemmeno una spazzolata e via , se si vogliono ottenre dei risultati in termini di morbidezza e lucentezza. Spazzolate i capelli da asciutti ( bagnati diventano troppo deboli ) , e mai dopo aver applicato dei prodotti per lo styling perchè ne rovinereste l’effetto.
  • Quale spazzola usare? Innanzitutto che sia professionale! No a spazzole le cui setole si tolgono alla prima spazzolata; no spazzole in metallo che aumentano la carica elettrostatica del capello… l’ideale è che abbia delle setole naturali e che sia fatta con materiali di qualità, che sia ergonomica e che abbia una impugnatura salda… gli Istituti Mediceuticals propongono una spazzola che secondo noi è davvero un must have: possiede una forma ergonomica che permette di accarezzare una vasta superficie della testa donando una fantastica sensazione di massaggio; le setole più lunghe sono in silicone e aiutano a districare i capelli senza spezzarli; le setole corte in pelo di cinghiale aiutano a pulire e a massaggiare la cute … tutta da provare!
  • Infine, abbiate cura delle vostre spazzole, ripulitele spesso dai capelli residui e lavatele regolarmente per togliere le impurità

Bastano pochi gesti e davvero qualche minuto del vostro tempo… i risultati non si faranno attendere!

 

 

Share this post



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI UNA DOMANDA DA FARE ? :-)

Scrivi la tua domanda e ti risponderemo in pochissimo tempo! :-)

Benvenuto! Come possiamo esserti utile?

Clicca INVIO per chattare