Prodotti per capelli: NIOXIN, BOSLEY, REVIVOGEN e molti altri marchi!

Quando la fibra di legno diventa biancheria

accappatoio fibra di legno

‘ Per fare un tavolo ci vuole il legno, per fare il legno di vuole l’albero’… suonavano circa così le parole di una simpatica canzone per bambini di qualche decennio fa…e se vi dicessimo che l’albero e il legno ( la fibra del legno per essere precisi ) servono anche per fare lenzuola e asciugamani?

Difficile crederci vero? Eppure dal legno bianco di betulle e pini si ottengono lenzuola e asciugamani di altissima qualità ed estremamente confortevoli. Il merito è della fibra di legno che, attraverso dei procedimenti sostenibili ed eco compatibili, viene trasformata in un filato naturale ed ecologico che si presta a diversi utilizzi.

Questo è decisamente un bel esempio di come tecnologia e natura, possano trovare un punto di incontro.

Qualità della materia prima e lavorazioni eseguite con tecniche all’avanguardia , conferiscono alla fibra di legno delle caratteristiche particolari che la rendono un tessuto davvero eccezionale.

Un esempio della particolarità della fibra di legno? La sua enorme capacità di termoregolazione grazie alla quale può essere calda come la lana d’inverno e e fresca come il cotone d’estate.

Un altro esempio? La sua capacità di traspirazione che permette di assorbire l’umidità in misura superiore a qualsiasi altro tessuto.

E volete sapere una cosa davvero eccezionale della fibra di legno? La sua enorme resistenza ai lavaggi frequenti e la fantastica capacità di perfezionare le sue qualità lavaggio dopo lavaggio, mantenendo la bellezza e la morbidezza della biancheria.

Alla base dei procedimenti di lavorazione della fibra di legno c’è il massimo rispetto della natura: gli alberi utilizzati vengono immediatamente ripiantumati e, di base, prima del tronco si utilizzano le potature per preservare la naturale crescita e sviluppo degli alberi.

La lavorazione, che trasforma la cellulosa in fibra di legno e poi in filato vero e proprio, è un procedimento artigianale a basso imbatto ambientale che permette di ottenere un tessuto termoregolatore, traspirante, antiodore e altamente assorbente. Pensate che i tessuti creati con la fibra di legno hanno la capacità di assorbire l’umidità fino al 50% in più rispetto al cotone.

Un’ ultima chicca sulla biancheria in fibra di legno? non serve stirarla!!! Lavate lenzuola e asciugamani, stendeteli con cura e il gioco e fatto, basterà piegarli con attenzione e saranno pronti per essere riutizzati!

Un suggerimento? venite a scoprire la linea Fiocco di Legno che propone eco-spugne e accappatoi realizzati con 80% di fibra di legno e 20% di cotone oppure i set di lenzuola e copri piumoni sia singoli che matrimoniali realizzati con questo fantastico filato!

Scopriteli QUI saranno una piacevole sorpresa…una coccola!

Share this post



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI UNA DOMANDA DA FARE ? :-)

Scrivi la tua domanda e ti risponderemo in pochissimo tempo! :-)

Benvenuto! Come possiamo esserti utile?

Clicca INVIO per chattare