Prodotti per capelli: MEDICEUTICALS,NIOXIN, BOSLEY, REVIVOGEN e molti altri!

Forfora Secca o Grassa? Quali sono le differenze!

forfora

Imbarazzanti residui bianchi sulle spalle degli abiti? Un senso di fastidio al cuoio capelluto? Prurito e irritazione? chi soffre di forfora queste situazioni le conosce molto bene!

Che cos'è la forfora?

Si tratta di piccole squame secche, dei residui di pelle di colore biancastro.

Esistono però due forme diverse di forfora:

  • La forfora secca non è un disturbo grave, colpisce molto gli uomini specie in età adulta  e diventa fastidiosa e a volte imbarazzante, specie per le persone che svolgono attività in pubblico, ma non rappresenta una patologia. Di base questa forma lieve di forfora può essere tenuta sotto controllo attraverso una corretta alimentazione e una buona idratazione e attraverso degli appositi prodotti dermocosmetici ( trovi qui alcuni suggerimenti ). Se il disturbo si aggrava consigliamo sempre di non sottovalutare il problema e di rivolgersi ad un dermatologo.

Di fatto quelle visibile piccole scaglie, altro non sono che cellule morte dello strato corneo ed è un normale processo di ricambio cellulare. Se il tourn over cellulare è particolarmente veloce e la pelle tende ad essere secca, ecco che può comparire il fastidioso disturbo.

Per fortuna non è nulla di grave. Avere la forfora secca non significa avere una infiammazione del cuoio capelluto e quindi non è in pericolo il naturale equilibrio di crescita dei capelli.

  • La forfora grassa ,invece, è una vera infiammazione del cuoio capelluto. E’ caratterizzata da squame visibili ricoperte di sebo. Questo tipo di forfora denota un disequilibrio ed è necessario intervenire a volte anche con dei farmaci per delimitare l’effetto che può anche coportare una lesione dei follicoli.

Di fatto non si conosce esattamente la causa della forfora, sembra che di base ci sia un aumento della velocità del naturale corso di ricambio cellulare, e che questa velocità sia determinata dalla crescita incontrollata  di un lievito ( Malassezia furfur ) che è un microorganismo che vive nel cuoio capelluto e che in alcune persone, forse anche per la presenza di alcune condizioni, si comporta come patogeno opportunista, replicandosi velocemente e accellerando il naturale flusso di turn over delle cellule.

Quali sono le situazioni che possono favorire la forfora?

sicuramente la pelle secca, disidratata e che tende a desquamarsi più facilmente. Ma ci sono anche situazioni di stress, un abbassamento delle difese immunitarie e l’uso di prodotti sbagliati, troppo aggressivi.

Per chi soffre di questo problema è fondamentale affidarsi a prodotti professionali che non irritino ancora di più il cuoio capelluto, ma che invece gli conferiscano la giusta idratazione.
Avete bisogno di una consulenza sullo stato del vostro cuoio capelluto? Contattateci vi faremo una consulenza e vi indicheremo i prodotti più adatti!
Share this post



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI UNA DOMANDA DA FARE ? :-)

Scrivi la tua domanda e ti risponderemo in pochissimo tempo! :-)

Benvenuto! Come possiamo esserti utile?

Clicca INVIO per chattare